A.S.D.D. Sampaoli - Scuola di Ballo e Danza Sampaoli
 

La scuola
Salsa e bachata
Balli da sala - Liscio
Boogie Roogie Rock'n'Roll
Tango argentino
Latino americani - Standard
Hip Hop
Danza moderna - Classica
Danza del ventre - Danza orientale

La Scuola di Ballo e Danza Sampaoli non è solo la più riconosciuta a Torino, ma è tra le più riconosciute in Italia e nel mondo. Record di campionati italiani e del mondo, affermazioni a livello televisivo, insegnamento in tutto il mondo nei congressi mondiali più importanti della storia. A quasi 70 anni dalla sua fondazione, la Scuola è diventata una tale istituzione a Torino da venire definita "La Sampaoli".

La Scuola di Ballo Sampaoli ha una struttura prestigiosa, tra la zona centro e crocetta, unica sede a Torino in Via Gastaldi angolo corso Vittorio Emanuele, con facilità di parcheggio e servita da mezzi pubblici e Metro (fermata re Umberto).

Vengono organizzati corsi di ballo che vanno dai Latino americani e Caraibici alla Kizomba, dal Liscio ai Tradizionali da sala, dal Boogie Woogie al Rock, dagli Standard al Tango argentino, e per la sezione danza, dall'Hip Hop alla Danza Moderna, dalla Classica alla Danza Orientale.

Vengono proposti corsi collettivi e lezioni private, per tutte le età ed i livelli, dai principianti ai professionisti, ed è possibile iscriversi in coppia o anche da soli. Oltre ai corsi, per i balli di coppia c'è un settore dedicato all'organizzazione di serate ed eventi, che permettono agli allievi di mettere in pratica, divertendosi e socializzando, come solo con il ballo si può fare.

La sede dispone di ampie sale ampie con parquet ammortizzati, impianti stereofonici professionali per un ascolto ottimale della musica, aria condizionata con impianti per il ricambio e la depurazione, spogliatoi con servizi e docce, e di una reception con zona relax e ristoro.

Non si può però capire al meglio il valore della Scuola se non si sa qualcosa dei maestri che ne hanno fatto e continuano a fare la storia. La Scuola di Ballo e Danza Sampaoli è stata fondata a Torino nel 1948 dal maestro Glauco Sampaoli che è stato, per diversi decenni, uno dei maestri di riferimento a livello nazionale, ed anche organizzatore e presentatore di eventi internazionali. E questo, se si considera il periodo a cui si fa riferimento, fa capire che parliamo di un maestro con la M maiuscola.

Dal 1990 è diretta dal figlio, il maestro Sergio Sampaoli, ed è quindi ora alla seconda generazione di maestri. Sergio ha iniziato la sua carriera da professionista proprio in quegli anni, molto giovane, potendo approfittare dell'esperienza fatta fin dai primi anni di età. Si è diplomato prima in Italia e poi all' Istituto Superiore di Arte dell'Havana di Cuba.
Sergio, in coppia con la sorella Sonia, vincendo molti campionati italiani professionisti, fin dalla prima edizione, ha realizzato un record imbattuto di vittorie nelle competizioni di danze caraibiche per professionisti. Sono stati i primi ballerini italiani ad ottenere medaglie ai campionati del mondo professionisti danze caraibiche.

Invitati al Congresso Mondiale a Portorico, fin dalla sua prima storica edizione del 1997, e subito protagonisti anche a livello televisivo, vincendo la prima trasmissione TV di Mediaset in prima serata "Campioni di Ballo", nell'edizione di Rete 4 e l'anno successivo di Canale 5.

Sergio, preso dall'onda travolgente della Salsa, si trasformato in produttore e, nel 1998 a Torino, ha organizzato il primo Congresso Mondiale di Salsa della storia in Europa, il secondo al mondo, dopo Portorico, facendo sì che la città di Torino negli anni sia riconosciuta come la capitale italiana della Salsa.

I due fratelli si sono contraddistinti subito a livello internazionale per il loro stile, tanto da venire scelti come rappresentanti dell'Europa per il tour mondiale Bacardi, insieme a maestri del calibro di Eddie Torres, Tito Ortos, Jayson Molina, Luis Francisco e Johnny Vazquez, Frankie Martinez.

Invitati ad insegnare ai Congressi più importanti e significativi al mondo, da New York in Messico, a Los Angeles, Detroit, Miami, Orlando, Denver, Panama, Olanda, Germania, Spagna. In spettacolo nei tour con musicisti come El Gran Combo, Andy Montanez, Josè alberto El canario, Roberto Roena, Tommy Olivencia, fino ad arrivare al mitico Tito Puente in Messico.

Scelti come immagine Testimonial internazionale del Congresso Mondiale, che ha fatto la storia della Salsa, hanno conquistato le copertine dei giornali in tutto il mondo, da Portorico a New York, dal nord Europa al Messico, e la loro immagine impressa sul CD della RMM per il Congresso Mondiale di Salsa, pubblicato in milioni di copie in tutto il mondo, subito sold out ed ora diventato un pezzo per collezionisti.

Anni di successi ed affermazioni a livello internazionale, li hanno portati al riconoscimento ufficiale del governo di Portorico per meriti speciali nella diffusione della Salsa nel mondo.

Intanto sono arrivati altri titoli mondiali in coppia ed in gruppo, dalla Salsa, al Latin Show, alla Rueda, così come l'Oscar della Salsa alla carriera "Andy Awards” a Portorico nel 2004, riconoscimento riservato ai maestri che hanno fatto la storia della Salsa come Papito Jala Jala, Eddie Torres, Vivian Ajala, Jorge Santana, Stacey Lopez, Felipe Polanco.

Sergio, essendo già da giovanissimo un riferimento per quanto riguarda la Scuola di ballo caraibico e latino americano in Italia,venne chiamato come maestro per la realizzazione di dvd didattici, pubblicati a livello nazionale e distribuiti, in allegato, a riviste come Gente, Tv star, Novella.

Superando provini con più di 400 ballerini, selezionato come maestro, specializzato nelle danze caraibiche, alla trasmissione TV di Rai Uno "Ballando con le stelle" con Francesca Reggiani. Praticamente la scuola di ballo televisiva. Negli anni seguenti invitato alla trasmissione come giudice, commentatore tecnico e coreografo.

L'invito in qualità di maestro di ballo di Barbara De Rossi nella trasmissione di Pippo Baudo "150", è stata la sua ulteriore consacrazione televisiva.

Sergio, maestro di campioni del mondo e di campioni italiani professionisti, definito in Europa il "maestro dei maestri", da diversi anni è giudice in rappresentanza dell'Europa ai più importanti Campionati del mondo di Salsa che si svolgono a Portorico, caraibi e Stati Uniti.

Sergio e Sonia sono stati anche premiati come "Maestri Fondatori" del Congresso Mondiale di Salsa a Portorico, che è l'evento che ha fatto la storia della Salsa come ballo.

La Scuola di Ballo e Danza Sampaoli si è affermata negli anni ovviamente anche grazie ad uno staff professionale, di insegnanti esperti come Marsha Cattelan, ex competitrice di altissimo livello, vincitrice nella categoria youth della trasmissione “Campioni di ballo”, maestra di molte generazioni di campioni ed insegnanti, che, dopo più di vent'anni è oramai una colonna portante della Scuola; i maestri Dario Nigro e Samantha Priveato, tuttora competitori della classe master, campioni italiani e plurititolati a livello internazionale, che rappresentano un esempio per molti giovani; per la disciplina dell'Hip Hop (che la scuola propone da molti anni tanto da diventare la sede dell'Hip Hop Academy Torino) Chiara babi Fasano, presenter di livello nazionale e da molti anni parte dello staff consolidato; Giorgio Valazza considerato fra i maestri di riferimento dell'Hip Hop nazionale; ma poi ancora Cinzia Fiini e Alice Serra per la danza modern jazz e classica, Gisela Gramatica per le danze orientali.

Con questo altissimo livello di esperienza, la Scuola di Ballo Sampaoli permette a chiunque di avvicinarsi alla danza, dai principianti, ai ballerini più esperti, fino ad arrivare ai professionisti, e tutto lo staff, con professionalità ed umiltà, continua la tradizione che da quasi settant' anni, identifica la Scuola di Ballo e Danza Sampaoli con il motto: non vi insegna soltanto i passi, ma vi da uno stile.